immagine Lavoro, un candidato su tre escluso per uso “improprio” di Facebook

Lavoro, un candidato su tre escluso per uso “improprio” di Facebook

I social network sempre più utilizzati per un’analisi dei profili personali. Secondo una indagine Adecco, il 35 per cento dei recruiter in Italia ha dichiarato di aver escluso un potenziale candidato “in seguito alla pubblicazione di contenuti o foto improprie”. Le ricerche di una occupazione passa sempre di più dal web

di LUCA PAGNI

(continua … )

Annunci